Sterilizzatore Chicco: scopri qual è il modello più adatto alle esigenze del tuo bambino

Quando si pensa all’igiene del bambino la prima cosa che viene in mente è sicuramente lo sterilizzatore per biberon. Chicco nei suoi lunghi anni di esperienza ha dato vita ad una serie di modelli di sterilizzatori che copre tutte le esigenze che possono avere i neo genitori.

Lo sterilizzatore Chicco è sicuro, efficace e per tutte le tasche. Scegliere il modello giusto però se si è alle prime armi può risultare complicato.

Ci sono talmente tanti modelli sul mercato che non è facile orientarsi, per questo cercheremo di darti una linea guida da seguire per trovare il modello di sterilizzatore per biberon Chicco più adatto a te.

Cominciamo quindi con la distinzione primaria, sterilizzatore a caldo e sterilizzatore a freddo. La caratteristica che indica se uno sterilizzatore appartiene all’una o all’altra categoria è la metodologia che utilizza per la sterilizzazione degli oggetti.

Lo sterilizzatore Chicco a caldo sfrutta il calore generato con differenti metodi che ne determinano poi il modello specifico di cui parleremo più avanti; mentre lo sterilizzatore Chicco a freddo non richiede l’impiego di alcuna fonte di energia per uccidere germi e batteri ma utilizza delle sostanze chimiche specifiche.

 

Esempi di sterilizzatore Chicco

 

Una delle serie di modelli di sterilizzatore a freddo di Chicco più famosa è sicuramente Sterilbox. La confezione potrà sembrare piuttosto spartana ma contiene tutto il necessario per assicurare la salute del tuo bambino.

Un recipiente spazioso e dotato di comodo manico per il trasporto ti permetterà di sterilizzare più oggetti contemporaneamente, mentre l’ agente igienizzante potrà essere acquistato comodamente in farmacia una volta esaurita la boccetta presente nella confezione.

 

Qui puoi trovare le migliori offerte
dello sterilizzatore a freddo “Chicco SterilBox”

 

Per gli sterilizzatori a caldo il discorso è più lungo poichè è necessario distinguere i diversi modelli. Chi ricerca l’igiene assoluta e dispone di un forno a microonde può optare, ad esempio, per lo sterilizzatore per biberon Chicco a microonde, un comodo box che può contenere tantissimi oggetti contemporaneamente e che richiede solo una piccola quantità d’acqua.

Non dovrai fare altro che inserire il contenitore nel forno a microonde domestico ed il gioco è fatto, in pochi minuti avrai tutti gli oggetti sterilizzati al 99,9%. La serie SterilNatural di Chicco è una delle più vendute fra gli sterilizzatori per biberon e può contenere anche i modelli di biberon StepUp.

 

Qui puoi trovare le migliori offerte
dello sterilizzatore a caldo “Chicco SterilNatural”

 

Quando parliamo di sterilizzatore elettrico bisogna entrare più nello specifico. Questo particolare tipo di sterilizzatore Chicco utilizza l’energia elettrica per generare calore che può essere sfruttato con diverse meccaniche.

Lo sterilizzatore a vapore ad esempio utilizza il calore generato dalla corrente elettrica per riscaldare l’acqua ed igienizzare i biberon con il vapore acqueo, mentre lo sterilizzatore Chicco a secco utilizzerà il medesimo calore incanalandolo in getti di aria calda.

Qualsiasi sia il modello specifico di sterilizzatore elettrico Chicco, possiamo asserire che questa serie è la più utilizzata ed economica.

L’ultima categoria dei modelli di sterilizzatore a caldo è quella che sfrutta la luce ultravioletta. Lo sterilizzatore uv di Chicco permette di esporre svariati oggetti a questa luce particolare che riesce ad uccidere gran parte dei batteri. Non è quindi necessario impiegare acqua ma le tempistiche per la sterilizzazione ottimale sono piuttosto lunghe.

Lettura consigliata: Sterilizzatore Mebby: perchè sceglierlo? 

La comodità degli sterilizzatori biberon Chicco

Oltre alla qualità del prodotto che andrai ad acquistare devi tenere conto anche della comodità che può offrirti. Questo concetto è piuttosto soggettivo e dipende molto da dove e come intendi utilizzare il tuo sterilizzatore.

Se non ti muovi quasi mai di casa e vuoi avere la certezza assoluta di igienizzare al meglio gli oggetti del tuo bambino, allora l’opzione giusta è sicuramente lo sterilizzatore a microonde.

Mentre se sei una mamma che viaggia molto e che sta spesso fuori casa, allora dovresti optare per uno sterilizzatore a freddo portatile che, nonostante le tempistiche più lunghe, ti permette di sterilizzare il biberon di tuo figlio ovunque ti trovi visto che non necessita di alcuna presa elettrica o fonte di calore.

Si tratta dello sterilizzatore da viaggio Chicco più venduto perchè è appunto estremamente versatile e adatto ad ogni situazione.

Conclusione e prezzi

Il prezzo dello sterilizzatore Chicco tiene conto di tutti i fattori sopra elencati ma l’azienda cerca di mantenerlo sempre in una fascia che sia accessibile ai più per garantire la salute del tuo bambino.

Le sopracitate istruzione per lo sterilizzatore sono solo una linea guida generale che speriamo possa assisterti durante la scelta del tuo sterilizzatore Chicco, permettendoti così di acquistare un prodotto valido ma sopratutto utile e su misura.

Qui trovi lo sterilizzatore Chicco
più venduto su amazon