Le colichette nei neonati sono una delle cose più comuni, ne soffrono infatti circa 4 bambini su 10. Si manifestano solitamente nei primi mesi di vita e sono attribuite alla formazione della flora intestinale e alla stabilizzazione dell’apparato digestivo.

Non sono niente di cui preoccuparsi troppo, ma portano il bambino a piangere copiosamente più o meno sempre alla stessa ora del giorno per diverse settimane. Non vi sono attualmente cure poiché esse si risolvono da sole dopo qualche settimana, ma molti genitori vengono presi dal panico.

Ecco dunque alcuni semplici rimedi per alleviare la sofferenza del tuo piccolo ed il tuo stress.

1) Prova a dare meno latte durante la poppata

Si esatto, fai un tentativo e dai meno latte al tuo bimbo ma ad intervalli più ravvicinati, cercando di mantenerlo in posizione eretta e facendogli fare spesso il ruttino al tuo neonato. Se possibile, cerca anche di esaurire tutto il latte di un seno prima di passare all’altro.

2) Il ciuccio può essere tuo alleato

Non farà passare il dolore ma alcuni bambini ciucciando tendono a calmarsi e rilassarsi un pochino, questo li aiuterà a sopportare meglio i dolori.

3) Aumenta le coccole

Le coccole sono un altro metodo di rilassamento molto efficace. Abbraccia tuo figlio, cullalo in braccio, fallo stendere a pancia in giù sulle tue gambe e muovile lentamente, oppure avvolgilo in una coperta leggera. Questi sono tutti metodi efficaci per aiutarlo a rilassarsi.

4) Fallo muovere di più

Il movimento è molto importante per aiutare il rilassamento. Potrai quindi passeggiare tenendolo in braccio, cullarlo dolcemente e se fai fatica con le braccia, puoi utilizzare una culla a dondolo.

5) Anche la ninnananna aiuta

La ninnananna è un buon modo per alleviare il pianto incontrollato derivante dalle colichette dei neonati. La tua voce ha effetti molto rilassanti per il bambino, e canticchiare allevierà anche il tuo stress mentale. I suoni di sottofondo sono altresì molto efficaci, ad esempio il fruscio del ventilatore, il ticchettio dell’orologio o i suoni della natura.

6) Un bagnetto tiepido

Fare un bel bagno tiepido unito ad un massaggino delicato al pancino in senso orario, possono aiutare ad alleviare il dolore.

7) Tienilo qualche minuto da solo

A volte i dolori sono molto forti ed il bambino proseguirà a piangere nonostante tutto, in questi casi è bene lasciarlo 5-10 minuti da solo nella culla.

8) Impara da tuo figlio

Ogni bambino è differente, quindi il miglior consiglio che possiamo darti è quello di sperimentare molto. Imparerai a conoscere i gusti di tuo figlio e ad agire di conseguenza.

9) Cambia dieta

Se allatti al seno, lo stress del bambino può derivare anche dalla tua dieta. Prova a cambiare o ad eliminare alcuni cibi come prodotti caseari, agrumi, spezie, bevande con caffeina e simili per vedere se può essere di aiuto a tuo figlio.

10) Chiedi il cambio

Le pause sono importanti più per te che per il bambino. Lo stress che accumulerai sarà davvero tanto quindi cerca di farti sostituire per un po’ da tuo marito o da qualcuno di fiducia. Uno stato mentale sereno aiuta anche il bambino a sentirsi tale per empatia.

Il tuo miglior consiglio?

Quali sono i rimedi più efficaci che stai usando per il mal di pancia del tuo neonato? Parliamone nei commenti qui sotto.

Leggi anche: svezzamento neonato – come farlo nel modo giusto?